Rho Upholstery fabric.jpg

 

 

 

Percorsi di arte contemporanea
Manlio Rho
sintesi dell'astratto

Como, Pinacoteca civica, Palazzo Volpi

 

Venerdì 10 dicembre 2021

Ore 17.00 - 18.00

Con la guida di Elena Di Raddo 

 

In occasione della celebrazione dei 120 anni dalla nascita di Manlio Rho (Como, 1901-1957), è stata affidata a Elena Di Raddo la curatela della mostra in corso a Palazzo Volpi.  Sarà lei stessa a guidarci nella visita all’esposizione che è frutto della collaborazione con l'Archivio Manlio Rho e con l'architetto Paolo Brambilla, che ne ha curato l'allestimento.

La mostra si avvale del patrimonio, ancora in gran parte inedito, dell’Archivio Rho, conservato dalla famiglia dell’artista – in particolare dal figlio Enzo e dal nipote Giovanni –  e indaga le peculiarità della pittura astratta di Manlio Rho attraverso alcune opere esemplari con studi e varianti, facendo emergere il “metodo” attraverso il quale giunge a definire l’equilibrio del colore e delle forme presenti nelle sue composizioni.

 

Modalità di partecipazione

ore 16,45 appuntamento all'ingresso di Palazzo Volpi

L’iniziativa è riservata ai soci di CHIAVE DI VOLTA (*)

Il numero totale dei partecipanti è limitato a 25 persone, è pertanto indispensabile la prenotazione tramite e-mail a prenotazioni@chiavedivolta.org precisando nome e recapito telefonico.

L'ingresso a Palazzo Volpi prevede un biglietto di ingresso per gruppi di € 2,00 cad., da corrispondere direttamente alla cassa, è consentito ai possessori di green pass e con uso di mascherina.

 

(*) Le iscrizioni all’associazione sono effettuabili dal martedì al sabato presso la Libreria Plinio il Vecchio, Via Vitani 14, Como. La quota di socio ordinario è di € 30,00 e di € 10,00 per i giovani under 25 anni.